Yaeji

Sara Timpanaro per TRISTE©

Fin da ragazzina, tutto ciò che era diverso da me colpiva subito la mia attenzione.

Un suono, un volto, una lingua straniera diventavano una bella giustificazione per evadere da ogni contesto abitudinario. A sostenere le mie fantasie anche una coppia di genitori che giocavano ai grandi viaggiatori.

Ciò ha permesso di coltivare ulteriormente la mia curiosità.

Continua a leggere

Annunci

Nadine Shah – Holiday Destination

Fiamma Giuliani per TRISTE©

A volte mi capita di essere attratta da una copertina.

Basta una brutta foto o un’immagine banale e rischio di perdermi un libro interessante o che potrebbe piacermi; al contrario, una rappresentazione invitante o che cattura la mia attenzione può farmi prendere in considerazione temi o argomenti pure inesplorati o per me incongrui.

Quando ho visto la foto sulla cover del nuovo album di Nadine Shah, sono rimasta profondamente colpita da quell’immagine di un palazzo semidistrutto, che suggerisce un’atmosfera di guerra e tragedia.

Continua a leggere

Grizzly Bear – Painted Ruins

Giulia Belluso per TRISTE©

C.: “Bonjour, nous voyons quel niveau de français est, me décrit sa journée et les choses qu’elle aime”.

G.: ”Bonjour, je m’appelle Giulia, j’ai 26 ans et je suis italienne. Je me lève à 6h15 de la matin, je fais le lit, je prendre une douche et après je prendre la petit déjeuner, mais surtout il faut un bon expresso!”

Continua a leggere

The Pains of Being Pure at Heart – The Echo of Pleasure

Francesco Giordani per TRISTE©

Pare incredibile eppure il tempo passa anche per i puri di cuore.

Soprattutto per i puri di cuore, vien da pensare. Se c’è stato infatti, negli ultimi dieci anni, un gruppo che più di ogni altro pareva destinato, quasi per statuto, a non invecchiare mai, beh quel gruppo erano i Pains of Being Pure At Heart di Kip Bernam.

Continua a leggere

Zola Jesus – Okovi

Emanuele Chiti per TRISTE©

Non capisco la paura per l’abisso, l’oscurità, il buio, l’incerto e sì, il concetto di perdita perenne.

Non lo capisco perché il mondo è fatto di milioni di sfumature: il bianco, il rosso, il verde, il giallo eccetera eccetera esì, anche il nero.

Continua a leggere

Iron & Wine – Beast Epic

Peppe Trotta per TRISTE©

Non smetteremo di esplorare. E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta
(T. S. Eliot)

Viaggiare è imprescindibile per chi ha voglia di conoscere e confrontarsi con ciò che è diverso da se stesso, per chi cerca nella differenza un modo di arricchirsi, per chi ama rendere tangibile l’immaginazione. È poi emozionante ritornare al punto di partenza pieni di un senso di novità, avvertendo ampliato il proprio sguardo e soprattutto il proprio pensiero.

E ad un tale ritorno, arricchito dalle esperienze passate, mi fa pensare il nuovo album di Iron & Wine.

Continua a leggere

Ian Felice – In The Kingdom Of Dreams

 

Giulia Belluso per TRISTE©

“La gente guarda il passato con rabbia, il futuro con ansia e il presente con inconsapevolezza”.

Ed oggi è proprio del passato e del presente (e spero del futuro) del nuovo album da solista di Ian Felice, In The Kingdom Of Dreams, di cui vi voglio parlare.

Continua a leggere