Tomberlin – At Weddings

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Spoiler: questa review sarà un piccolo déjà vu.

Perchè anche quest’anno il numero di matrimoni di amici e parenti non è diminuito. Perchè ancora la cosa non fa altro che sottolineare il tempo che passa e aumentare il mio guardaroba.

E perchè di Sarah Beth Tomberlin e di At Weddings vi avevamo già parlato a Settembre dello scorso anno. Ma ora c’è qualcosa di più.

Continua a leggere

Annunci

Un Ritorno TRISTE© – Canzoni per nuovi inizi e per vecchi ricordi

Quest’anno ce la siamo presa comoda. Il nostro ritorno post-vacanze è stato ritardato più del solito.

La voglia di ricominciare, spesso, manca. E a volte ci si scorda anche cosa si era lasciato in sospeso prima di staccare tutto.

Continua a leggere

Siren Festival 2018 – Vasto, 26-29/07/2018

Slowdive – Foto di Alessio Pomponi

Emanuele Chiti per TRISTE©

La storia ormai è assodata: per svariati motivi in Italia non si riescono ad organizzare mega-festival come in gran parte del mondo occidentale (e ormai non solo).

Le cause sono diverse e non le andiamo a riassumere ora per mancanza di spazio e anche perché è bello concentrarsi su quanto di virtuoso si riesce a costruire da questo punto di vista nel nostro paese nel 2018.

Il Siren Festival è sicuramente una delle realtà più funzionanti, affascinanti e promettenti che negli ultimi anni sono riusciti a fare capolino nel sempre più intasato mercato musicale live internazionale.

Continua a leggere

Matt Maltese – Bad Contestant

Francesco Amoroso per TRISTE©.

Le riviste musicali inglesi (sia quelle cartacee tradizionali che quelle più moderne e dinamiche on-line) hanno una vera e propria mania: il tentativo di creare ovunque scene e nuovi sottogeneri musicali.

Continua a leggere

Grimm Grimm – Cliffhanger

coverFrancesco Amoroso per TRISTE©.

Recentemente, nel corso degli ultimi campionati mondiali di calcio, mi ha molto colpito l’atteggiamento tenuto da calciatori e tifosi giapponesi dopo la cocente delusione subita per la sconfitta contro il Belgio negli ottavi di finale della manifestazione: passato in vantaggio di due gol, il Giappone è stato rimontato e ha perso subendo un gol al 94esimo minuto. Eppure, nonostante l’impresa sfiorata per poco, il senso del rispetto di calciatori e pubblico non ne è uscito scalfito: i giocatori del Giappone, dopo la sconfitta, dopo aver ringraziato con un inchino le migliaia di loro tifosi giunti in Russia, sono tornati nello spogliatoio e lo hanno pulito e ordinato, mentre, sugli spalti, i tifosi in lacrime hanno raccolto i rifiuti accumulati durante la partita, così come avevano fatto anche durante la partita contro il Senegal (quando le due tifoserie avevano lasciato lo stadio lindo e in ordine).
Continua a leggere

JFDR – White Sun Live. Part I: Strings

Peppe Trotta per TRISTE©.

Non credo che mi stancherò mai di trovare lungo la traiettoria del mio sguardo il profilo sontuoso del vulcano alla cui ombra si svolge la mia vita. È un panorama che non possiedo dalla nascita e di cui godo da qualche lustro, ma lo considero ormai parte fondamentale delle mie giornate. C’è un fascino e un senso di regale maestosità che difficilmente si riesce ad esprimere se non si ha avuto la possibilità di vederlo dal vero e che si acuisce quando penso al nucleo bollente nascosto al suo interno. Continua a leggere

The Saxophones – Songs of The Saxophones

Agnese Sbaffi per TRISTE©

Dondolando su un’amaca all’ombra di un’enorme quercia (no, non credo sia una quercia, forse un leccio chissà) osservo il cielo farsi rosa al tramonto sui colli pescaresi.

Solo le cicale, l’acqua della piscina che gorgoglia e mio nipote che urla come un’aquila (no neanche questo è vero, mio nipote sta dormendo). È che è tutto così calmo e sereno che la mia inquietudine sembra inopportuna.

“Time is like a river, you should know”. Si, ma perchè dovrei saperlo?

Continua a leggere