The Big Moon – Here Is Everything

Francesco Giordani per TRISTE©

In quanto “diarista” musicale e avendo per di più letto sulle pagine di questo sito, a proposito di If You’re Feeling Sinister, che “ogni album che abbiamo amato, di solito, è legato a un momento specifico della nostra esistenza, ne costituisce la colonna sonora” (parole che firmerei, se necessario, con il sangue), mi sento autorizzato a raccontarvi la storia che segue.

Continua a leggere

Permanent Vacation – And So It Goes (Video Premiere)

Permanent Vacation is vocalist and writer Juliette Rapp and songwriter Chris Marks (who is also known for his solo project Lake Michigan). They formed in Rome in early 2020, subsequently releasing two albums on cassette and digitally through Z Tapes. The first one, A Love Song For Everyone, was out in March 2021, while Hymn From The Backseat was out in November, same year. Their third record, titled Shelf Life, is due for release on December 2nd 2022 with New York label Totally Real Records. 

Their sound can be found in an off the highway motel, somewhere between indie folk, bedroom pop, and lo-fi late night shoegaze. You’re there in that dimly lit room with them, witness to the pair crooning together in that moment. You can even hear the 1950s sci-fi movie playing at low volume on the T.V. in the background. It’s that immersive.

Continua a leggere

Federico Madeddu Giuntoli – The Text and the Form

Peppe Trotta per TRISTE©

Il tempo viaggia veloce assecondando i dettami imposti da un vivere postmoderno sempre più frenetico e poco incline alla riflessione. Esserci sempre, produrre instancabilmente, seguire le linee del gusto imperante. Eppure in tutta questa frenesia c’è chi riesce ad essere voce fuori dal coro, chi sceglie la propria strada interrogando se stesso piuttosto che adeguarsi. E da questa premessa spesso nasce linfa fertile distillata con grazia inusuale e capace di colpire dritto al cuore.

Continua a leggere

(Make Me a) TRISTE© Mixtape Episode 93: Cloth

Cloth

Cloth is a minimal, alternative rock band made up of twins Rachael and Paul Swinton from Glasgow, Scotland. Playing shows since around 2018, their first record Cloth came out in Novembre 2019 on Last Night From Glasgow.
Recently signing to Mogwai’s legendary Rock Action record label (whose roster includes The Twilight Sad, Kathryn Joseph and Arab Strap), their new EP Low Sun was released in October, 2022 and was accompanied by a UK tour. Having been previously shortlisted for the prestigious SAY Award for their debut album, they wanted to explore new sonic textures and grander arrangements with Low Sun.
Cloth wrote the EP mostly during lockdown and feel that the tracks are at once bleak and beautiful, communicating both displacement and hope – emotions felt keenly by so many during that time. 

Continua a leggere

Arny Margret – They Only Talk About The Weather

Francesco Amoroso per TRISTE©

Era una notte buia e tempestosa.”
Quanti di noi associano questo incipit (“It was a dark and stormy night” in inglese) all’uso che ne faceva Snoopy come inizio delle sue storie?
Invece è una frase scritta da Edward Bulwer-Lytton nel romanzo Paul Clifford, pubblicato nel 1830. E se del barone Edward Bulwer-Lytton, a 150 anni dalla morte, nessuno si ricorda più, nonostante alla sua epoca ebbe un enorme successo di pubblico, di quella frase ci ricordiamo tutti. E’ diventata, anzi, una specie di topos letterario al quale si ricorre ogni qual volta si vuole un po’ prendere in giro una scrittura banale e sciatta.
Parlare del tempo – nonostante una volta fosse non solo considerato l’unico argomento non disdicevole da affrontare tra sconosciuti, ma anche uno degli elementi centrali delle arti letterarie e visive – è ormai considerato un modo neutro per avviare chiacchiere di circostanza, per eludere un imbarazzante silenzio.
Insomma il più classico esempio del parlare di nulla.

Continua a leggere