Moonface – City Wrecker

C’è un’aura strana che circonda il disco di Spencer Krug. Un volto che potrebbe essere familiare ai fan di Wolf Parade e di Swan Lake. Sarebbe troppo facile definirla nebbia, prendendo spunto dal pezzo che da inizio all’album, ma in fin dei conti non è troppo lontano dalla realtà.

City Wrecker è un disco lento, che sembra volere esprimere quel sentimento di fallibilità ed impotenza che solo un paesaggio nebbioso può suscitare. La sua voce sembra addirittura prendere spunto da una band che, se non amato, ho sempre rispettato fortemente: i Bauhaus. Con la voce di Peter Murphy a contrapporsi alle melodie acute e un po’ fuori tempo.

Moonface - city wrecker Continua a leggere