Keeley Forsyth – Debris

Debris

Peppe Trotta per TRISTE©

Giungere sul bordo del baratro e sentire la vita che si spezza, l’anima esplodere in un milione di piccoli frammenti.
Rialzarsi e trasformare i resti in materia viva, estrarre dal dolore la forza per trovare un nuovo punto di origine.
Che sia la sofferenza uno dei motori più potenti da cui scaturisce l’arte è certamente un dato di fatto, ma è sempre imprevedibile il modo in cui ciò accade.

È attraverso la musica che Keeley Forsyth, già affermata attrice di serie televisive, riemerge alla luce dopo una fase di intenso buio emotivo.
E’ utilizzando questo lessico coltivato per anni in privato silenzio che l’artista britannica prova a cogliere una nuova dimensione di quiete interiore.

Risultato di questo processo catartico è un disco d’esordio di rara intensità, preziosa sequenza di otto tracce raccolte dal suo passato, inizialmente composte ed eseguite associando al canto il suono scarno dell’armonium o della fisarmonica e adesso delicatamente rifinite utilizzando misurati arrangiamenti (affidati a Matthew Bourne coadiuvato da Sam Hobbs e Mark Creswell) capaci di dare completezza alle toccanti narrazioni senza snaturare l’essenza.

Un lavoro tutt’altro che semplice, ma pienamente riuscito, che esalta l’enfatica interpretazione della Forsyth accompagnandola lungo le mutevoli dimensioni che di volta in volta assume.

È difatti la voce l’elemento cardine attorno a cui tutto si compie, la costante che tiene insieme in modo coerente l’oscura teatralità dell’iniziale title track e la luminosa eleganza di “Look To Yourself”, l’umbratile malinconia di “Black Bull” e il commovente intimismo di “Lost” fino alla conclusiva, inattesa virata sintetica di “Start Again” che con il suo vitale pulsare chiude questa disarmante confessione lasciando percepire l’arrivo di una nuova rinfrancante brezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...