CALLmeKAT @ Unplugged in Monti @ La Calzoleria (Roma) – 18/04/2013

Causa temporanea chiusura della sede ufficiale (il Black Market di via panisperna), Unplugged in Monti si sposta dal quartiere a ridosso del colosseo per avvicinarsi….a casa mia. Grazie.

La nuova sede della mai troppo elogiata rassegna di live è La Calzoleria, il locale più “monticiano” del Pigneto. Un locale accogliente con sedie-tavolini-divani-sgabelli, ombrelli appesi, cose da bere e soprattutto tanta buona musica.

Questa sera a tenerci compagnia è Katrine Ottosen, aka CALLmeKAT.

z2k264551mlresLa giovane cantante danese ha all’attivo un EP (2008) e due dischi, l’ultimo dei quali, Where The River Turns Black, è datato 2012 e vede la collaborazione di Erika Spring (Au Revoir Simone) e Helgi Jonsson (Sigur Ros).

Katrine ha una splendida voce, delicata e pungente al tempo stesso. Così come variegato è il suo repertorio: si passa da composizioni con richiami jazz (Broken Nose) a pezzi che più facilmente possono essere definiti indie-pop (Sunny Days). E se anche le atmosfere rimangono sempre sospese tra luce ed oscurità (richiamando per vari aspetti i lavori di Rachel Zeffira e Serafina Steer, di cui già vi abbiamo parlato), quello che abbaglia è, come detto, la brillante voce di Katrine capace di impressionare ancora più che su disco, come nella bella Flower in the Night.

A mio parere gli arrangiamenti live risultano meno incisivi rispetto agli album (anche per il fatto che la nostra si presenta senza alcun musicista sul palco, se non il fratello a farle da tecnico del suono), ma nella mente rimane impressa la sua capacità di sostenere per tutto il concerto un livello vocale (nelle capacità ma soprattutto nel gusto melodico) elevatissimo.

E se questa volta salta la cover degli Smith, CALLmeKAT ci regala Strangers dei Kinks (e la sua passione per Wes Anderson)  e …..Toxic di Britney Spears!

Una bella serata di musica. E se da un lato ci manca il Black Market (aspetto con ansia la riapertura), da un lato apprezziamo molto la scelta della nuova location. Per questo vi invito di cuore a fare un passo alla Calzoleria.

E poi è così vicina a casa….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...