Flaamingos – Flaamingos

Sempre alla ricerca di nuove band da scoprire (per il nostro e, speriamo, vostro piacere), noi di TRISTE© passiamo ore ad ascoltare musica. Così tanta che a volte il flusso di note si appiattisce e si perde, mescolandosi in un miscuglio poco distinto.

Da queste note, a volte, alcune spiccano fuori all’improvviso. E se non mi fossi stufato di questa introduzione un pò troppo pomposa, vi direi di quanto è piacevole quel momento in cui capisci di aver trovato una cosa interessante etc etc etc…

Insomma: Flaamingos, e il loro self-titled debut. Tutto per voi, su TRISTE©.

FlaamingosI Flaamingos sono un duo proveniente da Los Angeles. Mi imbatto in loro grazie a Walk A Wire. Ed è amore a primo ascolto. La voce è cupa, tanto ricorda Ian Curtis, così come le ritmiche richiamano l’ondata new wave del post-punk. Del post, un pò a prescindere. Ma la sensibilità è diversa. I sentori sono quelli di un electro-pop alla Postal Service (come sottolineato da una nostra attenta lettrice/ascoltatrice), cosa che rende questo pezzo una gemma bellissima. Un riuscitissimo momento di musica.

Da qui mi sposto sull’intero debut album. Che è un mix di diverse influenze e generi. Quella che rimane sempre presente è, forse soprattutto a causa della voce, l’ombra dei Joy Division, soprattutto in pezzi come Fall With Me o She’s Never Satisfied. Ma appunto, i richiami sono molti, e spesso intrecciati. La bella All I Wanna Do Is Live che apre il disco ha qualcosa (qualcosa) dei The National, mentre un pezzo come Modern Behavior è un momento di elettro/dance un pò separato dal resto del disco.

Forse non tutti i pezzi sono riuscitissimi, ma in alcuni momenti la band mostra di avere delle intuizioni da applausi: la già citata (bellissima, non mi stanco di ripeterlo) Walk A Wire, Fin Du Monde (io ci sento pure un pò di Smiths dentro) e Fractured Love sono tre pezzi che valgono da soli l’ascolto del disco. E sono proprio quei pezzi dove maggiormente il cantato cupo dei Flaamingos si mescola con una elettronica malinconicamente solare. Un mix da brividi.

Per evitare una chiusura troppo articolata, la faccio breve: sono proprio contento di aver scoperto questo gruppo. Per questo ve lo consiglio di cuore, sperando piaccia anche a voi.

Eccovi il disco in streaming

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...