Minor Victories – Minor Victories

PrintPeppe Trotta per TRISTE©

Lo scorrere del tempo può diventare un incubo. Scadenze urgenti, impegni che si sovrappongono, tutto conduce ad uno stato di febbrile e costante agitazione che non ti consente di procedere con calma.

Ciò di cui più si ha bisogno in questi casi sono le certezze, il  potersi rivolgere a ciò che ci infonde sicurezza perché in qualche modo ci è noto.

L’omonimo esordio del progetto Minor Victories, in quest’ottica, è davvero perfetto.

Innanzitutto parliamo di un debutto relativo e atipico visto i nomi dei musicisti coinvolti. Un vero e proprio dream team che riunisce Rachel Goswell (Slowdive), Stuart Braithwaite (Mogwai), Justin Lockey (Editors) e suo fratello James.

Ottime premesse quindi, anche se il rischio potrebbe essere quello di non riuscire a combinare in modo efficace personalità così definite in un risultato coeso. Ogni dubbio viene fugato fin dal primo ascolto, Minor Victories suona eterogeneo nelle soluzioni ma unitario ed equilibrato nell’atmosfera generale.

Si passa con naturalezza dai ritmi serrati carichi di synth di A Hundred Ropes alle emozionali aperture di Breaking My Light impreziosita dal suono trascinante degli archi. La voce della Goswell, che con maestria passa dai toni più oscuri di Give Up The Ghost all’eterea delicatezza di Folk Arp, funziona da fil rouge capace di tenere insieme una materia dalla quale emergono di volta in volta con maggiore enfasi le singole esperienze musicali dei componenti del gruppo.

Ad aggiungere densità di talento ad un impianto fin troppo ricco ci pensano i contributi di due ospiti d’eccezione, James Graham dei Twilight Sad che duetta in modo superbo con Rachel Goswell in Scattered Ashes (Song for Richard), e Mark Kozelek che però con la sua personalità troppo ingombrante risulta essere decisamente meno compatibile.

Un suono deciso ed emozionante, carico di echi che giungono dal passato recente, fa di questo esordio un qualcosa di cui ci auguriamo di poter ascoltare nuovi capitoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...