Low – The Invisible Way – 2013

Finalmente è arrivato uno dei dischi più attesi del 2013. Se non altro questo è quello che il sondaggio che avevamo fatto qualche tempo fa su facebook ci aveva rivelato. I Low, band del Minnesota che da sempre tiene fede al proprio nome, raggiunge il traguardo del decimo album in studio e si affida alle mani del mai-troppo-venerato Jeff Tweedy. Il risultato è eccellente.

12737

Come al solito il trio ci regala canzoni che sono la colonna sonora della nostra vita, magistralmente confezionate ed arrangiate per andare dritto al cuore dell’ascoltatore. Questa volta però, sebbene le canzoni mantengano quella fragilità armonica cui la band ci aveva abituato da sempre, si riesce a scovare una vena di armonia e calore che percorre tutte le tracce come non era mai successo prima. Che sia merito del produttore? Può darsi.

Dire quali sono le canzoni migliori del disco è come chiedere ad un bimbo quale dei due genitori preferisce. La mia scelta ricade quindi su “Just make it stop” e “To our knees”. Ah-Ah.

Voto 9. Un disco meraviglioso, perfetto per un sunday roast in riva al Tamigi nelle uggiose giornate di Marzo. Già da adesso nella top 5 del 2013.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...