New Pope – Youth EP

Marica Notte per TRISTE©

Se solo sapessi dipingere, ora dipingerei un quadro. O meglio cercherei di rappresentare ciò che vedo in questo istante per sottrarlo al tempo, cercando di mantenere il più possibile la conformità con il paesaggio che mi circonda. Cercherei di mantenere la conformità tra l’esterno e l’interno senza modificare troppo la realtà, perché potrebbe essere uno sbaglio.

A volte (e oggi è una di quelle) la luce è perfetta. Entra con raggi sottili su pareti, legno, cose e volti. Tra le pieghe né troppo strette né troppo larghe della tenda, la luce non ha colori, la luce non è nelle cose, la luce è nomi di cose da noi percepite. Il Sole è fermo (e questo è assodato) e le nuvole spostandosi un po’ di qua e un po’ di là creano passaggi d’ombra sui sottili fili d’erba che restano lì con naturalezza.

Se solo sapessi dipingere io oggi dipingerei un quadro.

NewPope_YouthMa il solo fatto di descriverlo può essere un punto di partenza o anche l’unico punto di arrivo, perché quando l’immaginazione segue la realtà senza replicarla non si esce dalla propria mente, dai propri sensi, si resta in sé come tanti piccoli quadri. E questo può bastare, a volte.

La pittura più della musica necessita di un indole che in pochi possono avere, ma come la musica entra direttamente in relazione con noi. Se la vista è l’organo principale per la pittura, l’udito lo è per la musica. E la musica come la pittura a volte può rendere tutto incredibilmente semplice. Ascoltare un brano e osservare un quadro, un’operazione che non richiede troppi sforzi sostituendo pensieri e sensazioni. Questione d’accordi.

E di accordi David Boland (aka New Pope) ne sa qualcosa. Youth è l’Ep d’esordio di questo giovane irlandese (Galway) che con tre brani presenta la sua idea di musica con equilibrio e bravura.

I tre pezzi Onwards Westwards, Christopher (con il sussurro di voce femminile di Emma Lohan) e We Were Young (rimando al titolo dell’Ep) infondono un senso di tranquillità e spensieratezza dato dalle note della chitarra che gira sulle tipiche note folk e da strumenti quali fisarmoniche e armoniche. Un Ep equilibrato che come mossa iniziale potrà portare anche allo scacco matto.

Se solo sapessi dipingere mi piacerebbe dar vita al pensiero di E. Hopper “Quello che vorrei dipingere è la luce del sole sulla parete di una casa.”

Annunci

One thought on “New Pope – Youth EP

  1. Pingback: New Pope – Youth | Indie Sunset in Rome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...