Peter Broderick + David Allred @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 9/6/2017

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Un ricordo di quando ero più giovane è legato alla televisione.

L’arrivo dell’Estate era segnalato (e lo è tutt’oggi, solo che ora ci faccio molto meno caso) dal cambiamento del palinsesto. Programmi che ci avevano accompagnato per tutta la stagione andavano anch’essi in “vacanza”, per lasciare in genere spazio a “fondi di magazzino” che riempissero la stagione estiva in cui “tanto la gente sta meno in casa”.

Anche quest’anno è arrivata l’Estate, e dopo l’ultimo live di stagione anche Unplugged in Monti va in vacanza.

A chiudere l’anno della bellissima rassegna romana (a cui possiamo avere l’onore di con-partecipare nella sua dimensione “allargata” nelle church sessions) sono Peter Broderick e David Allred, da poco usciti con un album collaborativo per la loro comune etichetta, Erased Tapes.

Il disco, intitolato Find The Ways, riempie la prima parte del live, mostrando l’ottimo risultato dell’interazione dei due musicisti statunitensi. Partendo da un folk molto scarno ed essenziale (tipico della produzione di Allred) i due giocano ad intrecciare le proprie voci, il violino e il piano, creando sempre una atmosfera “solenne” e ricca di profondità emotiva.

Il cantato di questi due artisti “all’esordio di coppia” sembra essere perfetto per questo incontro. Se Broderick arriva da una ormai consolidata storia di collaborazioni, Allred segna con Find The Ways una strada che potrà portare ad interessanti sviluppi nel futuro.

Se la prima parte del live si concentra sulla produzione congiunta dei due (con David che si cimenta anche in solo con due cover, tra cui l’ottima Jesus Was A Cross Maker di Judee Sill), la seconda parte pesca maggiormente nel repertorio di Broderick.

Tra piano, intricati loop di voci, e col supporto di Allred, Peter Broderick regala un concentrato delle atmosfere che contraddistinguono la sua produzione più recente. Se è vero che, come afferma lui stesso durante il live, tali atmosfere sono sicuramente più adatte all’inverno che al clima che ormai si respira a Roma, questo nulla toglia alla bellezza e all’intensità dei pezzi.

Il live si conclude poi con The Ways, singolo del loro album collaborativo, in cui i due artisti cantano a cappella come una sola voce, ma ricca di mille sfaccettature.

Si chiude così un’altra stagione di Unplugged in Monti. E’ arrivata l’Estate. Andate al mare. In attesa che arrivi di nuovo il palinsesto “invernale”.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...