Elephant – Sky Swimming

A volte sai che certe cose, anche se davvero non vorresti, devi farle. Per i motivi più disparati, dentro di te sai che non puoi evitarle. La cosa bella però, è che appena ti sei tolto questo dovere, ti senti sollevato, percepisci veramente che un peso è stato tolto e tutto diventa più roseo.

Ecco, proprio per questi momenti di sollevamento, di leggerezza dopo lo stress, abbiamo la colonna sonora perfetta. Sky Swimming, il debut degli Elephant.

elephant_skyswimmingDi questo interessantissimo duo londinese, vi avevamo già parlato poco tempo fa in una review dove vi parlavamo di tutte le uscite, dallo scorso anno a questa parte, della band: dalla incredibile Skyscreaper passando per Shapeshifter sino alla più recente Elusive Youth.

Ecco, tutti questi pezzi si sono uniti ad altre 9 composizioni per dare vita al debut album di Amelia Rivas e Christian Pinchbeck: Sky Swimming. E come già dicevamo nel precedente articolo, il titolo di questo disco è molto indicativo: atmosfere rarefatte, tappeti di synth e la bellissima e delicata voce di Amelia ci accompagnano, fluttuanti, per tutto l’album.

Il tutto mescolato ad uno smaccato sapore retrò, bellissimo ed evidentissimo in pezzi come la già citata Skyscreaper o nell’ottima TV Dinner. Sì, perchè al synth-pop gli Elephant uniscono un “calore” ed un “colore” che rendono le proprie canzoni molto particolari ed originali, soprattutto rispetto ad un genere che spesso tende ad appiattire le differenze. Addirittura Gold si apre con una chitarra acustica che trasforma il pezzo in un “quasi-folk” veramente ben riuscito.

Ma quello che poi rimane impresso in ogni pezzo sono la bella voce di Amelia e la delicatezza compositiva di ogni canzone. Un soffio leggero e “warm” che dall’iniziale Assembly alla conclusiva Shapeshifter fa da tratto conduttore di un debut che è riuscito a ripagare le aspettative che la band aveva creato.

Rilassatevi quindi su queste note e cercate di togliervi di mezzo il prima possibile tutto quello che, per un motivo o per un altro, non potete non fare.

P.S. io non lo faccio mai e infatti sono pieno di stress.

Un pensiero su “Elephant – Sky Swimming

  1. Pingback: GREY \ WATER – LOVE EP | Indie Sunset in Rome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...