Palisades – ii

Marica Notte per TRISTE©

L’autunno è stanco, l’inverno è debole, la primavera è calma e l’estate è frenetica. Almeno credo.

L’estate non è la mia stagione preferita, nonostante sia nata in uno dei giorni più caldi (a detta di mia madre) del secondo mese estivo. Il motivo principale per la mia quasi-avversione all’estate è per le lunghissime ore di luce, il giorno estivo ha una durata che non riesco fisicamente a sostenere con tranquillità.

Mentre con l’avvicinarsi della sera tutto cambia perché riesco a trovare affascinanti, avvolgenti e profumate le sere estive: in esse c’è qualcosa che nelle altre notti non si riesce a trovare, a sentire, a percepire. Forse saranno le grida dei bambini (che se trovano una lucciola iniziano a correrle dietro), le voci di gioco e rabbia dei ragazzi dietro un pallone, gli sguardi esplorativi delle ragazze e i racconti di storie passate vissute in tempi lontani, molto lontani da noi.

Ma l’estate è ancora lontana. Tra qualche giorno l’inverno si trasformerà in primavera, gli alberi torneranno a fiorire e l’erba si colorerà di un verde intenso.

PalisadesLa primavera è calma. E lo è ancora di più se osservandola nella sua trasformazione le lunghe e delicate note dei Palisades fanno da musica di sottofondo.

Louis House, Ryan Collins e Emma Clark sono i Palisades, provenienti da St. John, nella provincia di Newfoundland and Labrador, città situata nella Penisola di Avalon (Canada). Un posto che non pensavo potesse esistere.

In ii, nome del loro secondo album (pubblicato qualche giorno fa), i Palisades riescono a evocare la terra e la natura con eleganza. È un album che richiede un ascolto attento e non frettoloso, perché nelle loro melodie c’è qualcosa di importante e di molto bello, come in When All Debts are Due e Snow in Summer, Rain at Harvest.

Oggi desidero molto che la primavera non tardi a venire e nell’attesa ascolto i Palisades.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...