Fog Lake – Carousel

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Se penso alla mia infanzia, non ho un grande ricordo delle giostre.

Non che i miei genitori non mi ci portassero, ma già all’epoca avevo la tendenza a rompere le scatole. E a comportarmi come se avessi una 15ina d’anni in più della mia età anagrafica (vizio che nel tempo non ho quasi mai perso).

Nonostante questo, quando mi trovo a passare di fronte ad una vecchia giostra ne rimango sempre attratto: tanto è il fascino di un vecchio carosello e grande la sua potenza evocativa.

Così grande da poter farti rivivere un passato che non hai nemmeno vissuto.

Continua a leggere

Annunci

Frontperson – Frontrunner

Giulia Belluso per TRISTE©

Ed eccoci qui, le lancette un ora indietro, il primo freddo e le foglie color rame cadute per le vie della città.

Il tempo sembra essere scandito da rintocchi veloci che cambiano la temperatura e le stagioni archiviando i gelati sciolti al sole cocente e facendo spazio all’odore di rugiada e al sapore del vino.

Ed è proprio il rintocco di una percussione quello che apre il disco di debutto dei Frontperson, band canadese nata dall’incontro tra Kathryn Calder (voce e tastierista dei The New Pornographers) e Mark Andrew Hamilton (Woodpigeon).

Continua a leggere

Godspeed You! Black Emperor @ Villa Ada Incontra il Mondo – Roma, 4/7/2018

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

L’Estate in città è caldo, cemento e mezzi pubblici invivibili.

Certo a Roma le aree verdi non mancano e il mare non è poi così lontano. Ma comunque le giornate tra lavoro e spostamenti si fanno sempre più pesanti. Almeno la sera, però, qualcosa da fare c’è.

Ed anche se quest’anno l’offerta estiva romana lascia un po’ a desiderare, Villa Ada ha (finalmente) riaperto i battenti per portarci, tra gli altri, un concerto davvero imperdibile come quello dei canadesi Godspeed You! Black Emperor.

Continua a leggere

Flower Face – Baby Teeth

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Quando si è giovani tutto è vissuto in modo più intenso.

Le emozioni sono più forti. Le amarezze, soprattutto, lo sono. Ma anche la rabbia e la gioia. Il pensiero che ci sia il giusto da una parte e lo sbagliato dall’altra.

Poi purtroppo si cresce.

Continua a leggere

Weary – Feeling Things

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Se c’è una cosa che ho sempre amato e continuo ad amare è ascoltare la radio.

Anche se purtroppo il palinsesto musicale della maggior parte delle stazioni italiane non è certo dei migliori, ci sono un sacco di trasmissioni che mi hanno accompagnato negli anni, e alcune continuano ancora a farlo.

E non parlo solo di “Tutto il calcio minuto per minuto”.

Continua a leggere

Lavender Child – Reflections

Peppe Trotta per TRISTE©

Un altro anno è appena finito, e come sempre è stato tempo di consuntivi e buoni propositi, che spesso saranno regolarmente disattesi.

Quel che di certo non si riesce ad evitare é continuare a chiedersi in cosa ci siamo migliorati e cosa ancora dobbiamo limare per sentirci infine soddisfatti di noi stessi.

Continua a leggere

Dana Gavanski – Spring Demos

Peppe Trotta per TRISTE©

Un gesto sincero, una parola di conforto al momento giusto, quando si avverte che chi abbiamo accanto ne sente la necessità.

A volte basta poco per fare molto e non occorre perdersi in complesse elucubrazioni quanto sapersi affidare alla disarmante forza della semplicità, espressa in modo diretto mantenendosi distanti da ogni inutile e artificioso orpello.

Della cristallina bellezza che si espande da simili momenti è piena la musica di Dana Gavanski.

Continua a leggere