Twin Oaks – The Lion’s Den

With you to my right
The city lights behind
And we’ll escape tonight

Scappare dalla città. Lasciandosi dietro le luci al neon. Sarebbe davvero bello. Soprattutto se si evita di farlo con Trenitalia.

Dalla luminosissima LA, le due “querce gemelle” e il loro The Lion’s Den. Una nuova chicca tutta da scoprire.

TwinOaks_TheLionsDenI Twin Oaks sono un duo di base a Los Angeles dalle spiccate radici folk, che si muove verso atmosfere di un dream pop per nulla banale. The Lion’s Den, rilasciato in versione digitale pochi giorni fa, è il loro primo “mini-album” (7 pezzi), che segue il primo (e altrettanto interessante) EP, Not An Exit, uscito a novembre dell’anno scorso (e che vi consigliamo di ascoltare qui).

Lauren Brown e Aaron Christopher confezionano un lavoro estremamente raffinato e toccante. Un’ottima voce, capace da un lato di raggiungere toccanti profondità quando accompagnata dal piano come nella bellissima (mia preferita) title track, e dall’altro di affiancarsi a sonorità più vicine ad un neo-folk à la Sharon Van Etten (come in Liars & Thieves).

Ma come sottolineato dalla auto-definizione della band, la musica dei Twin Oaks acquista spesso venature molto dreamy, che in modo originale si mescolano ad un approccio sostanzialmente scarno e “acustico” (The Road). Constellation Lines (da cui ho estratto il testo all’inizio della review) è invece un ottimo pezzo che si distanzia dagli altri del disco, con le sue sonorità più vicine all’elettronica di The XX o (più recentemente) London Grammar.

Sia questo mini-album che il precendente EP mostrano le ottime doti della band, che sembra avere tutte le carte in regola per continuare a regalarci dell’ottima musica anche in futuro. Per questo vi consigliamo vivamente di prendervi qualche minuto, rilassarvi, ed ascoltare lo streaming di The Lion’s Den e i Twin Oaks. Non ve ne pentirete.

Per quanto riguarda Trenitalia, invece, ho meno fiducia. Questa fuga ce la faremo in macchina. Che fa molto più “US”.

4 pensieri su “Twin Oaks – The Lion’s Den

  1. Pingback: TRISTE for BUNNIES #1 | Focus | IndieForBunnies

  2. Pingback: Twin Oaks – Animal // Clarity | Indie Sunset in Rome

  3. Pingback: Twin Oaks – White Noise | Indie Sunset in Rome

  4. Pingback: Twin Oaks – Living Rooms | Indie Sunset in Rome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...