C+C=Maxigross and Martin Hagfors @ Forte Fanfulla (Roma) – 22/04/2014

Mentre la parte londinese di TRISTE© riesce ancora a mantenere ben celata la propria identità, per quanto riguarda quella romana, volente o nolente, qualcuno comincia a riconoscerla. Se per caso qualcuno fosse curioso di sapere chi sono (ma perchè poi?) vi do un indizio: tendenzialmente sono quello vestito troppo pesante rispetto alle condizioni climatiche/calore all’interno di un locale.

Sarà che sono appena tornato da una escursione pasquale in Molise dove ancora si vede la neve, anche questa sera ho sbagliato tutto. Ma tant’è. Al Forte Fanfulla arrivano i C+C=Maxigross in compagnia di Martin Hagfors. C’eravamo anche noi. Ed eccovi la nostra recensione.

CCMaxi_FanfullaI C+C=Maxigross sono un ottimo esempio di come in Italia si possa fare della musica che unisca alla qualità il saper guardare lontano, assumendo una prospettiva internazionale, sia nel sound che nell’impostazione. A conferma di questo il collettivo veronese, oltre ad aver rappresentato l’Italia all’Eurosonic olandese, salirà sul prestigioso palco del Primavera il prossimo a fine Maggio.

Con l’uscita dell’EP Singar (2011)prima e con il più recente (2013) album Ruvain (che potete ascoltare qui), la band ha saputo in poco tempo imporsi sulla scena musicale con il proprio personalissimo mix di folk, psych-rock e country, sull’asse Verona-USA: chiari sono infatti i riferimenti alla tradizione statunitense così come a quella delle loro terre, rievocata dall’utilizzo (vedi titoli degli album) del Cimbro, antica lingua della Lessinia.

E proprio sulla base di questo background musicale nasce la recentissima collaborazione dei C+C con Martin Hagfors, songwriter di origine norvegese ma nato in California, che con i suoi molti gruppi, progetti (tra i quali Home Groan, HGH) e collaborazioni si è spesso mosso nelle atmosfere coutry/folk, mescolando classico e contemporaneo con grandi risultati. Tale collaborazione ha portato a questo “Instantaneous Journey” attraverso l’Italia e alla registrazione di un EP che uscirà nelle prossime settimane.

Il “viaggio” ieri sera li ha portati a Roma, nelle stanze del Forte Fanfulla, dove la band e Martin hanno mescolato le rispettive produzione alle canzoni del loro prossimo lavoro comune, in un concerto piacevolissimo e di ottima qualità.

Dalla bellissima Pammukale in E, tornando a pezzi più lontani come la “beckiana” (scusate i neologismi) Low-Sir, i C+C=Maxigross fanno un piccolo sunto della loro produzione musicali, prima da soli sul palco poi in compagnia di Martin Hagfors, con il quale passano poi a pezzi del cantautore come Country Chris ed altri che troveremo invece nella loro collaborazione.

Un bellissimo concerto dove i veronesi hanno ancora una volta dimostrato di saper unire delicatezza e incisività, riff psichedelici e melodie pop. Il tutto impreziosito dalla presenza della voce e delle chitarre di Martin. Grazie e tutti e grazie al Fanfulla di averli portati.

Per quanto mi riguarda invece, devo convincermi che il freddo è finito e che posso iniziare a lasciare nell’armadio le maglie di lana.

Annunci

Un pensiero su “C+C=Maxigross and Martin Hagfors @ Forte Fanfulla (Roma) – 22/04/2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...