Thee Elephant – Thee Elephant

Negli ultimi anni c’è stato un forte ritorno delle sonorità ’60s e ’70s, con una particolare attenzione per le atmosfere psichedeliche. Ora, come ricordavo in altre recensioni, io non sono propriamente un patito di psych/qualsiasicosa. Ma quando le cose sono fatte bene, vanno al di la dei gusti personali.

Per questo, anche se il disco è uscito qualche tempo fa, eccovi la nostra review sul debut di una band nostrana. Thee Elephant. Un recensione TRISTE©.

thee-elephantCi sono molte “anime” dietro questo progetto: il rock, il surf, la psichedelia, il folk ma anche il pop inteso come melodia. Così come diverse sono le esperienze che vanno a comporre la band: ebackground differenti che si riuniscono sotto la guida del songwriter folk Dola J. Chaplin.

Ed è proprio questa sottotraccia cantuatoriale (a volte più evidente in pezzi come la bella I’m a Loser) che rende il debut della band molto interessante anche per chi come me non è appunto un patito del genere.

Se a questo aggiungiamo la “freschezza retrò” (sì, non so nemmeno io cosa voglia dire. Ma mi sembrava che riuscisse a rendere idea di quello che pensavo) di pezzi come l’iniziale In Love Again e Hole in the Road il disco risulta di ottimo impatto.

Nelle note di questa band italiana ci sono i Pink Floyd, i Beatles, i Beach Boys e in generale tanto rock. Il pezzo che a mio avviso riesce a mescolare maggiormente tutti questi riferimenti e a fonderli con il giusto tocco melodico (presente comunque in tutto il disco) è The Fools: un ottimo pezzo che mostra appieno le qualità della band.

In generale quindi, a prescindere dai gusti personali, il debut dei Thee Elephant è un disco di buonissima fattura, pieno di carica e capace di guardare al passato senza rimanerci anacronisticamente invischiato. E soprattutto un altro esempio di musica italiana fatta con qualità e capace di estendere i propri orizzonti.

Per il resto, io continuerò a cercare di evitare con abili scuse quel famoso campeggio (rif. qui)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...