Woods – With Light and With Love

Tempo fa ero in Canada e tra lavoro, festival e altri concerti non mi sono fermato un attimo. E’ stato un viaggio splendido, ma un piccolo rimpianto mi è rimasto: non essere andato a vedere i Woods suonare mentre ero a Montreal (tra l’altro insieme ai Parquet Courts. Sì, potete insultarmi tranquillamente. Lo faccio già da solo).

E visto che per ora non sono ancora annunciate date italiane per il nuovo tour, continuo a mangiarmi le mani, visto che questo nuovo disco è un altro grande lavoro firmato dalla band di Brooklyn.

Woods_WithLightAndWithLoveI Woods sono oramai un’istituzione. Dal loro primo album del 2007 (At Rear House) hanno pubblicato 5 album di alt-folk/rock di grande qualità, dove la melodia non manca mai di mescolarsi alle sonorità della band, anche ai suoni lo-fi (e sempre dal sottotraccia psych) dei primi dischi.

Suoni DIY che, nelle ultime produzioni, vengono pian piano “ripuliti” fino a questo nuovo ottimo disco, With Light and With Love, dove il processo si conclude, come intuibile già dal pezzo che apre il disco, la bellissima Shepherd.

I Woods sono sempre loro: organi, chitarre, suoni che spesso richiamano i Beatles più psych e sprazzi di sole, “light” e “love” in ogni pezzo, anche dove le atmosfere si fanno più cupe. Quello che appunto colpisce è questo nuovo corso, se vogliamo più pop, ma sempre e comunque di una incredibile raffinatezza e qualità.

A meglio rappresentare tutto questo, senza troppe parole, sono forse proprio le due canzoni scelte dalla band per anticipare l’uscita del disco: Moving To The Left e Leaves Like Glass. Per quanto mi riguarda sono solo brividi, gioia e lacrime (di felicità). Sì, in genere sono la metà meno entusiasta di TRISTE©, ma questi due pezzi davvero mi sono entrati dentro e sembra che non se ne andranno per un bel po’.

Il resto del disco completa un’opera davvero eccellente, con la title track, Full Moon e Twin Steps (eccoli qui più evidenti i richiami beatlesiani) a risaltare sulle altre tracce. Un altro ottimo lavoro per il gruppo di Brooklyn, che si conferma una delle più interessanti band in circolazione.

Per adesso, io rimarrò con i miei rimpianti. Però se qualcuno volesse farmi (e fare a tutti) il favore di chiamarli in Italia, mi faccia un forte fischio. Chi vuole intendere…..

Annunci

3 pensieri su “Woods – With Light and With Love

  1. Pingback: Un Lunedì TRISTE© – Canzoni per le Pasquette e per l’inizio della settimana | Indie Sunset in Rome

  2. Pingback: TristeRoma – Top10 2014 | Indie Sunset in Rome

  3. Pingback: Woods @Hana-Bi – Marina di Ravenna, 07/07/2015 | Indie Sunset in Rome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...