Jordan Rakei – Origin

Jordan Rakei

Carlotta Corsi per TRISTE©

Sono sempre stata molto affascinata dalla scienza e da tutto ciò di cui in realtà conosciamo poco: l’universo, il suo perché, le stelle e i pianeti che fanno il girotondo attorno al sole m’incantano, come una bambina che vede le luci colorate per la prima volta.

Nel tempo ho sviluppato questi interessi ed ho scoperto tutte le ramificazioni di origine antropologica e metafisica, troppo fascinose per me. Insomma, ho stretto la mano alla Hack, mentre strizzavo l’occhio a Paolo Fox.

Una congiunzione astrale, che si è verificata nell’ultimo periodo della mia vita, ha permesso, dopo tanto penare, il concatenarsi di alcuni eventi molto favorevoli e anche il ritorno del buonumore che so già esser passeggero, quindi, ho deciso di sfruttare il momento per ascoltare qualcosa in linea con questa parentesi felice e  Orgin di Jordan Rakei mi è sembrata la scelta migliore per facilitare l’attivazione della mia ghiandola pineale.

Continua a leggere

Annunci

Aldous Harding – Designer

ALDOUS HARDING - DESIGNERID_12 Sleeve 5mm MPO Spine

Francesco Amoroso per TRISTE©

Sarebbe bello poter vivere una vita nella quale ci fosse concesso di accedere alle sensazioni limbiche di timore, angoscia, senso d’ignoto, vuoto, viltà, invidia, disprezzo, rancore e attrazione per il lato sbagliato delle cose, senza però rischiare davvero, senza essere costretti ad abbracciare l’oscurità, senza essere travolti e sedotti dai cattivi sentimenti.

Insomma vivere una vita riparata e tranquilla, senza, però, rinunciare all’adrenalina e all’eccitazione che arrivano solo dalle situazioni incognite e pericolose, dal fascino del male.

Mi rendo conto che forse è chiedere troppo, eppure un’esistenza fatta di sola sicurezza e di situazioni confortevoli risulterebbe fatale per chiunque.

Continua a leggere

French For Rabbits – The Weight of Melted Snow

Peppe Trotta per TRISTE©

È sempre emozionante ritrovarsi lì dove una storia è cominciata.

Lo sguardo andrà alla ricerca dei dettagli che possano far riaffiorare i ricordi, di qualunque tenore siano, e le dita seguiranno il profilo degli oggetti lasciando riemergere vivide sensazioni lontane nel tempo.

Non sempre però un inizio è legato ad un ambiente fisico e il ritorno che mi trovo ad affrontare non ha un luogo reale a cui riferirsi.

Continua a leggere

French for Rabbits – Spirits

Peppe Trotta per TRISTE©

A chi non è mai capitato di sognare ad occhi aperti?

Mi succede spesso, all’improvviso, intento a fare una cosa qualsiasi. Mi estraneo e tutto si ferma. L’unica cosa che conta è seguire il sogno, perdersi al suo interno. Puoi ritrovarti ovunque, nella fredda Islanda, nel paese in cui sei nato o addirittura dall’altra parte del mondo, un luogo come la Nuova Zelanda.

Ed è da qui che arriva il disco di cui vi vogliamo parlare, prima prova sulla lunga distanza dei French For Rabbits, band costruitasi attorno alle figure di Brooke Singer e John Fitzgerald.

FrenchforRabbits_Spirits Continua a leggere

Tiny Ruins @Unplugged in Monti @Black Market – Roma, 18-09-2014

Marica Notte per TRISTE©

Sono ritornata da poco a Roma. Per un lungo periodo sono stata in una terra a non molti chilometri di distanza, anche se una volta arrivati lì, Roma sembra lontanissima. Certo non lontano come la Nuova Zelanda, che per arrivarci non basta più un treno, non basta nemmeno prendere un solo aereo.

E la Nuova Zelanda è il paese di provenienza della band che ieri sera ha aperto ufficialmente la quarta stagione della mai troppo elogiata rassegna Unplugged in Monti: Tiny Ruins.

Una piccola nota di sincerità: non avevo mai ascoltato nulla di questa band, prima di ieri sera.. ma oggi, a distanza di poche ore, posso dire che sarà ufficialmente nelle mie personal playlists.

tinyruins_uim Continua a leggere