James Blake – The Colour In Anything

Ogni volta che penso a James Blake ho in mente un colore rosso arancione, con sfumature viola. È il colore del cielo sopra allo stage The Park di Glastonbury 2014.

Quello della volta in cui il sole tramontava fra le note di Retrograde, Overgrown e The Wilhelm Scream. La mia ragazza mi aveva lasciato solo per ascoltare Ellie Goulding. Io a correre fra lui e i Disclosure per non perdere i London Grammar e partire poi direttamente verso Londra. Evitare gli ingorghi e tornare a casa.

Ho pensato spesso a quella strada che guidava verso il futuro, alle due del mattino.

james-blake-the-colour-in-anything-640x640.0.0 Continua a leggere

Annunci

Thom Byles

L’inverno, quest’anno, non è mai arrivato davvero. L’inverno è freddo, a volte piovoso, e certo non confortevole. Ma ha anche i suoi lati positivi.

Oltre alle zuppe di cavolo nero, l’inverno porta anche il clima adatto per ascoltare “un certo tipo di canzoni”. Quelli invernali appunto. Quelle che sembra che fuori c’è la neve, e magari c’è davvero.

E metti su Holocene e ti senti davvero a posto.

ThomByles Continua a leggere

Volcano Choir – Repave – 2013

A volte, per uscire da momenti di incertezza bisogna tirare giù quello che si è costruito, coprire tutto e ripartire.

A volte, per uscire da momenti di incertezza si può dare nuova linfa alle strade che ci hanno guidato per tanto tempo. E ripavimentarle. Magari usando il verbo in inglese, che suona molto più figo. Eccovi Repave, il secondo disco dei Volcano Choir.

Volcano_Choir_-_Repave Continua a leggere