Tom Brosseau @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 20/04/2015

La musica folk mi ha sempre affascinato. Non solo per le sue sonorità (specialmente quelle calde e malinconiche) ma anche per quella che, in genere, è una sua peculiarità: il raccontare storie.

Storie di viaggi e di amori, di polvere e strade. Storie che spesso vengono da molto lontano ma che alla fine non sono mai così distanti da noi da non farci battere un po’ il cuore.

E poi a volte rileggi quello che hai scritto e pensi: che cazzo di introduzione smielata ho fatto?

TomBrosseau_UIM Continua a leggere

Frontier Ruckus @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 09/03/2015

Marica  Notte per TRISTE©

Nota di sincerità: Lunedì sera mi sono presentata al concerto senza avere nessuna idea di chi suonasse. O meglio, solo il nome della band mi era chiaro, per il resto tabula rasa.
Ho preferito conoscerli direttamente, di persona, perché anche questo approccio alle cose può valere e risultare, per certi versi, ancora più sorprendente.

Prima che inizi qualsiasi concerto do sempre un’occhiata al palco per osservare gli strumenti del mestiere. Ieri sera, per la prima volta e dopo tanti concerti, ho notato la presenza di una sega, e sono rimasta un po’ perplessa. Poi a metà concerto ho capito che anche la classica sega (non dentata) presente nelle botteghe di un falegname può essere suonata con originalità e grazia (il suono prodotto è davvero piacevole e anche simpatico).

Appunto, conoscevo solo il nome: Frontier Ruckus. Il resto sarebbe arrivato durante la serata, come sempre bellissima, di Unplugged in Monti, e come sempre nel mio salottino preferito, quello del Black Market.

FrontierRuckus Continua a leggere

The Cairo Gang + Eileen Zeller @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 16/02/2015

Dopo la pioggia e il freddo di Milano dove nel week-end avevo potuto vedere lo splendido live degli Alt-J immerso nell’enorme pubblico arrivato per l’evento, avevo una certa voglia di tornare a casa. E casa, da un po’ di anni, è anche Roma.

Casa ha anche il significato di familiarità, calore e intimità. E in questa definizione rientra anche uno dei nostri locali preferiti, il Black Market. Fatto è che Lunedì, appena arrivato, era in programma una nuova serata della rassegna Unplugged In Monti.

Ottimo. Torniamo a casa.

EmmettKelly_UIM Continua a leggere

Barbarisms @Unplugged in Monti @Black Market – Roma, 22/01/2015

Viviamo in un mondo sempre più interconnesso. Le informazioni viaggiano rapide da un posto all’altro e le distanze “reali” sono in verità ridotte dal web. Se grazie a questo sembra più facile scoprire, per esempio, nuove band in giro per il mondo standosene seduti a casa, cosa invece più particolare è vedere che quelle righe che hai scritto sul tuo blog abbiamo avuto delle conseguenze per delle persone che vivono nel modo fisico.

E allora ecco che in per un mini tour italiano di tre date sono arrivati, dalla Svezia, i Barbarisms. Il primo live è stato a Roma, ospitato dagli amici di quella splendida rassegna che è Unplugged in Monti. Ovviamente c’eravamo anche noi.

Barbarisms_UIM Continua a leggere

Kalle Mattson @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 9/12/2014

Marica Notte per TRISTE©

Natale si sta avvicinando. Da grandi non lo si sente più di tanto, almeno non con quella frenesia infantile che riempiva ogni angolo di casa con canti, giochi e un costante attaccamento fisico ai propri genitori e una particolare devozione per la scuola. D’altronde quale occasione migliore per riuscire ad avere quello che si desiderava?

Ora da adulti, almeno per me, ci si rende conto che il venticinque Dicembre sta arrivando perché le strade si popolano di tantissimi Babbo Natale (a volte anche in versione femminile),  di luci colorate, di  persone che fissano le appariscenti vetrine, e perché il vento freddo inizia a farsi sentire e con esso gli odori di dolci e castagne che riempiono l’aria.

Io non chiedo molto per Natale. Mi piacerebbe soltanto che si avverasse questo piccolo e semplice desiderio: che durante la notte, per qualsiasi motivo, svegliandomi mi accorga che fuori, a pochissimi metri dalla mia stanza, la neve inizi a cambiare colore alle cose, dai tetti alle strade e agli alberi. Soltanto questo. Solo un pò di neve.

KalleMattson_uim Continua a leggere