Pat Dam Smyth @Unplugged in Monti @Black Market – Roma, 7/12/2015

Ponte (magari non per tutti…). Aria di feste. L’anno sta per concludersi e le vacanze natalizie sono alle porte. Per avere un anticipo dei pasti di fine stagione nel week end sono andato a Viterbo, dove sicuramente non si risparmiano per quanto riguarda abbondanza, pesantezza e bontà dei cibi.

Di ritorno dal capoluogo della Tuscia, per “smaltire” non poteva esserci cosa migliore che quella di farsi un rapido pranzo leggero a base di sola frutta e indirizzarsi verso Monti, per una nuova “tappa” dell’Unplugged show più amato della Capitale.

PatDamSmyth_UIM Continua a leggere

Sufjan Stevens @Teatro della Luna – Milano, 21/09/2015

Nemo Thibaud per TRISTE©

Sono le 21:35 di Lunedì 21 Settembre. Pochi fortunati discepoli hanno ormai gremito una di quelle cattedrali di Milano che da fuori sembrano tutt’altro: il Teatro Della Luna.

Mi guardo in giro e vedo solo persone che so per certo di conoscere in una dimensione parallela. È come essere a casa. C’è anche il tepore rassicurante tipico del camino acceso per la migliore occasione.

Il clima che si respira, poco dopo l’esibizione di apertura di Basia Bulat, è lo stesso che ricordo da bambino prima della messa di domenica in paese dove tutti erano più vicini e più sorridenti. Ve lo ricordate? Quella sensazione era bellissima.

SufjanStevens_Milano Continua a leggere

SOAK @Monk Club – Roma, 17/06/2015

Nella vita bisogna saper cambiare idea. E io non lo faccio abbastanza spesso. Sono testardo, sono pieno di convinzioni e difficilmente le cambio (anche perché spesso ho ragione. Ehm).

Ma come dice il mio amico Luca, crescere è anche saper ammettere di avere sbagliato. E modificare i propri giudizi con onestà.

Io devo imparare ancora molto. Ma ecco, un piccolo passo avanti lo sto per fare. E devo ringraziare una giovane ragazza irlandese e la sua voce.

SOAK_Monk Continua a leggere

Frontier Ruckus @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 09/03/2015

Marica  Notte per TRISTE©

Nota di sincerità: Lunedì sera mi sono presentata al concerto senza avere nessuna idea di chi suonasse. O meglio, solo il nome della band mi era chiaro, per il resto tabula rasa.
Ho preferito conoscerli direttamente, di persona, perché anche questo approccio alle cose può valere e risultare, per certi versi, ancora più sorprendente.

Prima che inizi qualsiasi concerto do sempre un’occhiata al palco per osservare gli strumenti del mestiere. Ieri sera, per la prima volta e dopo tanti concerti, ho notato la presenza di una sega, e sono rimasta un po’ perplessa. Poi a metà concerto ho capito che anche la classica sega (non dentata) presente nelle botteghe di un falegname può essere suonata con originalità e grazia (il suono prodotto è davvero piacevole e anche simpatico).

Appunto, conoscevo solo il nome: Frontier Ruckus. Il resto sarebbe arrivato durante la serata, come sempre bellissima, di Unplugged in Monti, e come sempre nel mio salottino preferito, quello del Black Market.

FrontierRuckus Continua a leggere

The Cairo Gang + Eileen Zeller @Unplugged In Monti @Black Market – Roma, 16/02/2015

Dopo la pioggia e il freddo di Milano dove nel week-end avevo potuto vedere lo splendido live degli Alt-J immerso nell’enorme pubblico arrivato per l’evento, avevo una certa voglia di tornare a casa. E casa, da un po’ di anni, è anche Roma.

Casa ha anche il significato di familiarità, calore e intimità. E in questa definizione rientra anche uno dei nostri locali preferiti, il Black Market. Fatto è che Lunedì, appena arrivato, era in programma una nuova serata della rassegna Unplugged In Monti.

Ottimo. Torniamo a casa.

EmmettKelly_UIM Continua a leggere