Snail Mail – Lush

Giacomo Mazzilli per TRISTE©

In questo caldo appiccicoso di inizio Luglio, fatico a ritrovarmi.

Le notizie si intersecano e non riesco a definirne il senso. Nel giro di cinque minuti: profonde preoccupazioni e ansie, poi nuove prospettive. Quando ho visto uscire la data di Bologna degli Smashing Pumpkins, ho perso la testa. Tornare a Bologna 18 anni dopo, quando ero un ragazzino del liceo che iniziava ad amare il rock alternativo.

Ricordo ancora la faccia del tipo che a Firenze diceva: “Smasci Panchi? Fooooorte!” Continua a leggere

Annunci

Fairy Godmother – Attic Space


Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Pensavate che fosse arrivata la Primavera?

E invece no. Un’altra ondata di basse temperature è arrivata dal nord e dovremo rimandare le scampagnate ancora per qualche tempo. Io, per esempio, lo scorso week-end ero a Brussels e le massime raggiungevano la temperatura di -1. Un’ottima scelta prenotare con 2 mesi di anticipo.

Ma se il clima invita a stare ancora al caldo tra quattro mura, la cosa migliore è ascoltare un po’ di musica.

Continua a leggere

Alex G – Rocket

Emanuele Chiti per TRISTE©

Non so cosa renda sacro per alcuni di noi “appassionati di musica” il concetto di musica anni ’90: forse il fatto che a quei suoni siano legati indissolubilmente momenti di libertà, di sentirsi parte di qualcosa di più grande e più bello della realtà che ci circondava (e pensare che ora in fondo, almeno qui a Roma, è tutto molto più brutto).

Forse ci piacevano solo le chitarre roboanti e le voci sgraziate, le grida e Kurt Cobain. O forse perché quello è stato il decennio in qui sono usciti gli ultimi grandi dischi “rock” che si possano includere in un’eventuale Enciclopedia del Rock (che non comprerò mai).

E grandi canzoni.

Continua a leggere

Lou Barlow – Brace The Wave

Peppe Trotta per TRISTE©

Hanno chiuso la libreria più vicina a casa mia e adesso mi tocca fare un po’ di strada per giungere in un posto dove trovare abbondanza di titoli. È condizione fondamentale per me quella della grande possibilità di scelta, in quanto non sempre arrivo munito di lista o intenzioni di acquisto.

Spesso invece entro e semplicemente mi perdo tra gli scaffali alla ricerca di qualcosa che possa attrarmi. Capita a volte di rimanere confuso e non sapere che cosa fare e ogni qual volta succede finisco per tornare su qualche autore che conosco bene e che per me in qualche modo rappresenta una certezza. Perdo il gusto della scoperta ma difficilmente resto deluso.

Così come non mi ha deluso Brace The Wave.

LouBarlow_BraceTheWave Continua a leggere

Menace Beach – Ratworld

Benvenuti al Blue Monday. Con una settimana di ritardo. Come mi ricorda il mio alter-ego romano, devo cercare di finire le recensioni. Questa l’ho iniziata la settimana scorsa e a quanto pare ci sto arrivando lungo. A farmi compagnia, Ratworld dei Menace Beach. Andate a cercare la band, adesso, e scoprirete che in realtà negli algoritmi di Google, fanno ancora a pugni col videogioco targato Nintendo del 1990.

No, non sono così fissato coi vidoegames, o meglio, lo sono, ma non a tal punto.

menace beach Continua a leggere

Bored Nothing – Some Songs

Peppe Trotta per TRISTE©

Oggi mi sono svegliato con stampato sul viso un sorriso nostalgico. Non esiste un perché. Accade e basta. Mi alzo e ho questa sensazione addosso che mi accompagna tutto il giorno. Ripenso alle cose belle del passato, sia recente che remoto (ma non troppo, non sono un dinosauro). Mi ritorna la voce di mio nonno, le discussioni infinite con gli amici, l’odore della torrefazione vicino la sede dell’università.

In giorni cosi ho solo due possibili scelte musicali: qualcosa che arrivi dagli adorati anni ’90 o qualcosa che ne serbi forte il ricordo. Oggi ho scelto Some Songs di Bored Nothing.

BoredNothing_SomeSongs

Continua a leggere