Thee Elephant – Thee Elephant

Negli ultimi anni c’è stato un forte ritorno delle sonorità ’60s e ’70s, con una particolare attenzione per le atmosfere psichedeliche. Ora, come ricordavo in altre recensioni, io non sono propriamente un patito di psych/qualsiasicosa. Ma quando le cose sono fatte bene, vanno al di la dei gusti personali.

Per questo, anche se il disco è uscito qualche tempo fa, eccovi la nostra review sul debut di una band nostrana. Thee Elephant. Un recensione TRISTE©.

thee-elephant Continua a leggere

Annunci

Mac DeMarco – Salad Days

Quando eravamo ragazzi (ma anche da più grandi, benchè molto meno) ce l’abbiamo avuto tutti l’amico un po’ pazzo, un po’ fuori luogo, che se ne fregava completamente dei modi di fare ben educati e che andava in giro con una spilla autoprodotta con scritto “ti sborro in faccia”. Voi no? Ok, ora forse vi starete chiedendo con chi uscissi da giovane. Lasciate stare.

Se vi mancano queste amicizie, mandate una mail al canadese Mac DeMarco e chiedetegli di fare un giro. Nel frattempo magari vi racconterà anche del suo nuovo disco, Salad Days.

Mac_DeMarco_Salad_Days

Continua a leggere

The Thyme Machine – Wake Up with The Thyme Machine

L’altro giorno (“l’altro giorno” è un termine ambiguo che indica un giorno imprecisato tra l’altro ieri e 6 mesi fa. Nel caso specifico è settimana scorsa) ero a Lucca dove ho scoperto che oltre alla famosa e buonissima minestra di farro in quella splendida città fanno un’altra zuppa, la farinata lucchese (anch’essa, come la ribollita, a base di cavolo nero).

Questo ve lo dico perchè sono contento di averla scoperta, così come sono felice di aver scoperto questa band sul cui disco c’è una scodella con del liquido. Che probabilmente (visto il titolo) è del latte con dei cereali. Ma io posso anche convincermi che sia una zuppa.

thethymemachine Continua a leggere