Illuminati Hotties – Kiss Yr Frenemies

Giacomo Mazzilli per TRISTE©.

Vieri, spesso, mi prende in giro dicendo che mi sono fermato al 2005. Ed anche se a volte cerco di sorprenderlo con Kali Uchis, Maria Antonietta e tanti altri, devo ammettere che, spesso, ha ragione.

Ma non mi sono fermato al 2005, bensì al 2007, anche se nella mia collezione di vinili ci sono Illinois, Silent Alarm, I’m Wide Awake It’s Morning ed Alligator, a confermare la sua accusa piuttosto che la mia incolpevolezza. Continua a leggere

Annunci

Itasca – Open to Chance

itasca_opentochanceMarica Notte per TRISTE©

Ieri: la prima parte della giornata è trascorsa con una calma veloce e il cielo  sembrava essere come sospeso nel mondo, come un corda vecchissima poco rassicurante e poco incoraggiante a fare da ponte tra due punti molto distanti tra loro. Verso sera ho ascoltato la confessione di un assassino che mi è sembrata essere innocente e semplice.

Alla domanda cosa hai capito della vita qui dentro, ha risposto che la vita la fuori è fatta di piccole cose come sedersi su una panchina, guardare la gente nel parco, vedere i ragazzi al primo amore/delusione e vedere ogni giorno finire nel tramonto. E nel tramonto trovare tutta la pace e la sicurezza che serve affinché le cose vadano avanti.

Continua a leggere

The Orwells – Other Voices – EP – 2013

Questi assaggi di caldo mediterraneo in terra d’Albione, mi hanno fatto fare uno shuffle clamoroso alle playlist di iTunes. Via Daughter (a malincuore), LowFlaming Lips e James Blake, dentro WardellMikal Cronin (che in realtà non se n’è mai andato – che sia il disco dell’anno?), Valerie JuneSweet Baboo e soprattutto The Orwells.

Il nuovo EP del quintetto, Other Voices, è un’endovena di energia e chitarre che arriva al momento giusto di quest’estate 2013 e ricorda un po’ (sempre per non essere troppo autoreferenziali) i nostri amati Parquet Courts.

the orwells Continua a leggere