CHVRCHES – The Bones of What You Believe

Quanto tempo è passato dal giorno in cui abbiamo scoperto i CHVRCHES? Quasi un anno, ve lo dico io. E in questo anno il trio scozzese ci ha regalato tanti singoli splendidi ad intervalli piuttosto regolari (The Mother We Share, Recover, Gun) mettendo in luce un senso melodico eccezionale.

La mia paura più grande, quando ho avuto fra le mani il debut album, era quella di ritrovarmi con una manciata di canzoni già conosciute e una manciata di pezzi riempi-buchi. Un po’ come succede a tante band  alla prese con la pressione dell’hype che si è creato attorno a loro.

chvrches-the-bones-of-what-you-believe

Continua a leggere

Annunci

Una Primavera TRISTE©

Presi dallo spirito pasquale ed in qualche modo succubi del meteo di questi giorni abbiamo deciso di farvi un regalo che vi possa fare compagnia in queste piovose giornate di festa.

Ecco a voi quindi Una Primavera TRISTE©, un progetto nato soprattutto a causa dell’entusiasmo/cocciutaggine di uno dei nostri e che speriamo possa diventare una piacevole abitudine con ricorrenza mensile.

Continua a leggere

BBC Sound of 2013 – Review

Di cosa si tratta? BBC Sound of.. è un concorso annuale per band emergenti indetto (specifichiamolo per i meno scaltri) dalla Compagnia di Radiodiffusione Britannica, in cui critici musicali e figure (losche?) dell’industria discografica inglese votano il più promettente “New music talent”.

Sound_of_2423271b

Continua a leggere

CHVRCHES – EP – The mother we share – 2012

La febbre del Field Day è iniziata. La prima parte delle band in scaletta è uscita e ci ha dato in pasto una serie di musicisti alle prime armi con cui potremmo fare i conti nel futuro prossimo. Ad esempio, scorrendo lungo la lista degli artisti presenti l’anno scorso, ho notato una certa Jessie Ware per cui ho speso una serata a Brixton alla ricerca di biglietti (invano) e circa £25 per assicurarmi un posto allo Shepherd Bush Empire in data 14 Marzo 2013.

Quest’anno, in vista della mia seconda esperienza al festival, ho deciso di non farmi trovare impreparato ed ho iniziato ad ascoltare gli artisti in scaletta. Eccomi dunque a recensire i primi(ssimi) sforzi di un trio scozzese electro-pop che per il momento ha rilasciato solo un paio di canzoni ma che merita tutte le attenzioni del caso.

Immagine

Continua a leggere