Phoenix – Ti Amo

Francesco Giordani per TRISTE©

“IO TI AMO. Al proferimento non viene data nessuna collocazione scientifica: io-ti-amo non rientra nel campo della linguistica né in quello della semiologia. La sua istanza (ciò da cui si può cominciare a parlarne) sarebbe semmai la Musica”.

Così annotava Roland Barthes nei suoi Frammenti di un Discorso Amoroso, libro uscito esattamente quarant’anni fa, che sentitamente consiglio di leggere e rileggere sotto gli ombrelloni di questa nuova estate italiana, che non passa mai di moda.

Soprattutto fuori dall’Italia.

Continua a leggere

Zooey – The Drifters

zooey_thedriftersEmanuele Chiti per TRISTE©

C’è quell’annoso luogo comune che ai francesi non puoi chiedere di parlare e pensare in qualunque altra lingua che non sia quella della madrepatria.

Gli Zooey sono l’eccezione che conferma la regola.

Continua a leggere

The Dead Fox On The Road – I’m In Love With An Old Kind Of You

Sull’autobus che dall’aeroporto di Bordeaux mi stava portando verso centro città, mentre cercavo di capire dove dovevo scendere, sono stato colpito dalla conversazione tra due ragazzi italiani.

Uno di loro, evidentemente residente nella città francese, spiegava all’altro come a Bordeaux ci siano moltissimi fast food della catena Kentucky Fried Chicken. E che oltre a quelli “originali”, è anche pieno di varie versioni più o meno “tarocche” e/o gourmet delle famose alette.

Si vede che il pollo fritto in Francia piace davvero tanto.

TheDeadFoxOnTheRoad_IMInLoveWithAnOldKindOfYou Continua a leggere

Ibeyi – Ibeyi

Di tutte le cose che mi contraddistinguono ce n’è una di cui vado orgoglioso. È l’imprevedibilità che a volte si scatena sulle ali del mio entusiasmo.

È quella che mi fa saltare da un argomento all’altro senza necessità di continui logici; quella che mi fa saltare dal disco di Natalie Prass a quello delle Ibeyi; quella che mi fa pensare di lasciare Londra, amici che adoro, un paese che porterò sempre nel cuore per andare a vivere in un altro paese, una nuova esperienza.

Il cuore. Si dice che al cuore non si comanda mai.

673 Continua a leggere

Pale Spectres + Steve Folk @ Unplugged in Monti @ Black Market (Roma) – 5/10/2013

Doveva essere il giorno di Penelope e di nubifragi stile Diluvio Universale. E invece no. Un pò di nuvole, qualche goccia, e nel momento in cui sto scrivendo addirittura sole (anche se nel pomeriggio “dice che piove”).

Il nubifragio non è arrivato. Alla fine è stata una giornata spensierata con temperature quasi estive: un clima consono al leggero indie-pop dei Pale Spectres, da Parigi per una nuova data di Unplugged in Monti.

pale_spectres_2013 Continua a leggere