Mutual Benefit – Thunder Follows The Light

Vieri Giuliano Santucci per TRISTE©

Nel Trattato Sulla Natura Umana del 1739 l’immenso David Hume, tra le altre cose, esponeva la sua dottrina sul principio di causalità.

Causa-ed-effetto, binomio alla base della conoscenza scientifica, non costituisce una necessità ma, si direbbe oggi con altro lessico, una semplice correlazione. Un’ipotesi psicologico-associativa basata su una connessione di fatto percepita dai nostri sensi.

Ma, come dice lo stesso Hume, saremmo dei folli a non fidarci dell’esperienza. E allora che il tuono segua la luce del lampo potrebbe non essere una necessità: i due potrebbero essere fenomeni indipendenti.

Ma noi, giustamente, continuiamo ad attendere quel frastuono quando il cielo è squarciato da un bagliore.

Continua a leggere

Annunci

TRISTE #Marsiglia – Top 10 2016

15622342_10154778358188698_4229002169120166556_nGiacomo Mazzilli di, da, per, a TRISTE©

I’m a mess. Al punto che questo 2016 mi ha completamente mandato fuori fase. La maggior parte delle persone lo definirebbe: un anno in cui ha avuto poco tempo. In realtà credo sia stato un anno in cui ho completamente mandato in caos le mie priorità, per delle giuste cause, poi mi sono ritrovato a dover resettare il tutto per ritrovarmi qui.

Una manciata di dischi a definire questo mess, in cui appariranno dischi per i quali “non ho avuto il tempo” di scrivere un recensione.

Continua a leggere

Le Firme di TRISTE© – Top 5 2016

lefirmeditriste2016Io (Vieri), e Giacomo, anni fa abbiamo iniziato questa bella avventura chiamata ironicamente (ma non troppo, vista la mia presenza…) TRISTE©.

Ma le cose belle sono fatte per essere condivise. E noi abbiamo trovato una ottima compagnia.

Continua a leggere

Mutual Benefit – Skip A Sinking Stone

Schivare una pietra che affonda. E la mente comincia ad immaginarsi sommersa dall’acqua di mare, mi viene in mente quella dell’isola d’Elba – salata – che mi insegnò a nuotare solo. C’è un sasso che cade dolcemente, un movimento fluido ed ovattato che ricama alla perfezione i bordi dolci degli arrangiamenti di Jordan Lee.

Sono pochi gli artisti che ti fanno sognare e distaccare completamente dalla realtà.

mutual-benefit-skip-a-sinking-stone

Continua a leggere

Cosmo Sheldrake – Pelicans We

Una volta sono andato a mangiare dentro alla torre dell’orologio di King’s Cross. Quel meraviglioso edificio che è stato usato anche durante le riprese della famosissima saga di Harry Potter. Io non ho visto nessuno dei film che la compongono, ma dicono sia molto bella.

Come al solito l’ho presa larga, parlo di quella cena perché quella sera ho conosciuto un mio amico, è uno chef portoghese di alto livello. Parlammo tantissimo e mi ricordo ancora quando mi spiegò dell’uso che si fa nella cucina creativa della maltodestrina. Non serve andare su wikipedia, vi dico solo che per farla breve, viene usata molto perché se mischiata a grassi riesce ad assorbirli ed a mantenere il proprio stato in polvere. É una cosa fighissima, ancora mi ricordo la polvere all’horseradish che me la fece scoprire.

Cosmo Sheldrake - Pelicans WE

Continua a leggere

Cosmo Sheldrake

Non esiste forza più grande della passione. Noi italiani lo sappiamo bene, passionali per natura, pragmatici per evoluzione. E devo dire che spesso mi succede di essere preso in spirali che hanno poco di passionale, ma purtroppo compongono quell’ordinaria amministrazione che costituisce gran parte delle nostre vite.

Era un modo come l’altro per dire due cose: oggi non sono riuscito a finire la recensione in tempo per pubblicarla a causa di impegni di lavoro e soprattutto, a volte, mi dimentico la caratteristica che dovrebbe accomunare tutti i musicisti ed il loro approccio nel creare musica. Pragmatismo contro Passione.

cosmo-sheldrake

Continua a leggere

Mutual Benefit @St.John Church – Bethnal Green – London

La serata inizia in modo inaspettato. Quello che dovrebbe essere uno dei concerti piú attesi (da me) dell’anno, viene fermato sul nascere, posticipato.

Si, perché quando arriviamo alle 19 in punto fuori dalla chiesa di St.John, ci accorgiamo che il concerto inizierá alle 21:30. Proviamo ad entrare ma veniamo gentilmente rimbalzati. Come mai? Bisogna aspettare che il prete finisca di dire messa. Incredibile.

IMG_4846 Continua a leggere